Sabato Santo funestato dallo scirocco: disagi diffusi. Un albero invade la provinciale

Vigilia di Pasqua sferzata dal vento. Le raffiche di scirocco stanno creando disagi e pericoli in tutto il paese. In mattinata, l’allarme è scattato lungo la provinciale Lecce-Porto Cesareo,

all’altezza del curvone che sorge a duecento metri dall’ingresso del Velodromo. Un albero di abete di una villetta è caduto rimanendo sospeso su una delle corsie.

Fortunatamente, in quell’attimo, non c’erano auto in transito. Un caso davvero fortuito per una provinciale sempre molto movimentata. Il tronco ha inoltre tirato giù un palo e tranciato i cavi della Telecom. Sul posto sono accorsi gli agenti della Polizia municipale di Monteroni che hanno deviato il traffico, evitando ulteriori rischi per gli automobilisti, insieme ai volontari della locale Protezione civile. I vigili del fuoco hanno poi provveduto a tagliare e rimuovere l’albero, ripristinando le condizioni di sicurezza stradale in quel punto molto critico caratterizzato dalla presenza di una doppia curva. Durante le operazioni, la viabilità ha subito rallentamenti. Per il resto, problemi anche in via Vetta d’Italia, dove alcuni rami di palma sono venuti giù invadendo l’asfalto. La caduta di altri rami è stata segnalata anche all’interno di villa Misrachi. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco su tutto il territorio. Un Sabato santo funestato dalla furia dello scirocco.  

WhatsApp Image 2018 03 31 at 18.04.28

WhatsApp Image 2018 03 31 at 18.04.29

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it