Incarico semestrale a Sogliano Cavour, comune commissariato per infiltrazioni mafiose, per il comandante della polizia municipale di Monteroni, Patrich Sorge.

Boom di multe e sanzioni per oltre 331mila euro. Una stangata per gli automobilisti indisciplinati dovuta soprattutto ai nuovi dispositivi in dotazione al comune: il Targa system e lo Scout speed.

Ecco il nuovo automezzo in dotazione alla Polizia municipale. Si tratta di un “Fiat Qubo” allestito come un vero e proprio ufficio mobile

Via Toti, arrivano le aree di sosta. Al via dunque la sperimentazione forzata per garantire il senso unico alternato.

In occasione dei festeggiamenti del patrono dei Vigili urbani, San Sebastiano, le “divise” tirano le somme dell’anno appena trascorso. E il 2017, in quel di Monteroni, ha fatto registrare un incremento del 120% dei verbali per violazioni al codice della strada.

La Polizia Municipale di Monteroni, in linea con gli standard europei in materia di sicurezza stradale, si è dotata del “Targa system”.

Tutto da rifare (o quasi) per l’asta pubblica dei veicoli d’epoca della Polizia Municipale che al primo tentativo è andata semideserta.

All’asta gli storici mezzi d’ordinanza in dotazione alla Polizia Municipale di Monteroni. Il Comune ha deciso di alienare quattro veicoli d’epoca: tre “Moto Guzzi” immatricolate nel 1982 e un fuoristrada Mercedes-Benz del 1988.

Si svolgerà venerdì 10 febbraio “Amianto – danni causati alla salute e normative vigenti”, l’incontro pubblico organizzato dal gruppo Facebook “Made in Monteroni”, per discutere sulla pericolosità e lo smaltimento dell’asbesto.

“Anno sabbatico” per l’autovelox. E senza il servizio di controllo elettronico della velocità, il numero delle multe si dimezza. È questo uno dei dati salienti che emerge dal resoconto dell’attività svolta nel corso del 2016

Pagina 1 di 2

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it