Il tempo di Natale offre particolari opportunità di riflessione sulle tradizioni di questa suggestiva festa. Riti, arte e cultura convivono con fede, tradizione e folclore, ingredienti indispensabili per realizzare la più bella ricorrenza dell’anno.

Un albero di Natale in ricordo di “mesciu Franco”: tre chilometri di luci per non dimenticare la figura dell’artista delle luminarie. Appuntamento a domani in Piazza Falconieri a partire dalle ore 17:30.

Oltre mille persone hanno accompagnato l’ultimo viaggio di Franco Manca, il 62enne di Monteroni, maestro delle luminarie, che ha perso la vita una settimana fa a Strudà, mentre smontava la paratura delle festa.

Trauma cranico e toracico. L’esame autoptico, effettuato questa mattina dal medico legale Alberto Tortorella, avrebbe evidenziato gravi fratture al basicranio e alle costole. Traumi che con ogni probabilità hanno causato il decesso di Franco Manca.

Lavoro, umiltà, altruismo e inventiva: è questa la lezione di vita che lascia Franco Manca, il “re” delle luminarie che mercoledì ha perso la vita nella piazza di Strudà, cadendo dalla scala mentre stava smontando la paratura della festa.

Profondo il dolore di parenti e amici. Il cordoglio dell’amministrazione: “Ha creato forme, emozioni e colori meravigliosi che resteranno sempre nei nostri cuori”. Lo strazio del figlio Gabriele: “È morto tra le mie braccia”. Una tragedia che ha gelato la comunità.  

Tragedia questa mattina a Strudà (frazione di Vernole). Emanuele Manca, 62 anni, di Monteroni, conosciuto da tutti come “Franco”, ha perso la vita a causa di una fatale caduta mentre era intento a smontare le luminarie nel cuore del centro abitato della piccola frazione, in piazza Vittorio Veneto, dopo la festa che si è tenuta nei giorni scorsi.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it