Raccolta porta-a-porta, 48ore di sciopero: “Tenete i rifiuti in casa”

Possibili disagi in vista anche per i cittadini di Monteroni a causa dello sciopero nazionale di categoria che riguarda gli operatori del settore igiene ambientale che lavorano in aziende sia pubbliche che private. Quindi, l’appello dell’azienda alla cittadinanza: “Non conferite rifiuti per 48 ore”.

Gli operatori ecologici incroceranno le braccia nelle giornate di mercoledì 13 e giovedì 14 luglio. Un’astensione che riguarda tutta Italia e che durerà per l’intero arco dei due giorni di protesta. E con un avviso pubblico, la ditta Monteco Srl, che gestisce a Monteroni il servizio di raccolta e smaltimento Rsu, segnala “all’utenza che potrebbero quindi verificarsi dei problemi nel normale svolgimento dei servizi di igiene urbana”. La Monteco dal canto suo chiede la piena collaborazione della cittadinanza per limitare al massimo il disservizio: “Per scongiurare emergenze ambientali e prevenire disagi all’utenza, si chiede a tutti la massima collaborazione nel non conferire sul marciapiede o nei cassonetti stradali i propri rifiuti. In ogni caso, verranno garantite le prestazioni indispensabili per i servizi minimi essenziali e la pronta normalizzazione del servizio”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it