Ex Equitalia, i giudici tributari annullano una cartella di 121mila euro

Una sentenza che fa scuola: la Commissione tributaria provinciale ha annullato una cartella esattoriale di 121mila euro.

La terza sezione di Lecce (presidente Gabriele Perna) ha infatti accolto il ricorso di un contribuente ed ha quindi cancellato l’intimazione di pagamento emessa dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione (ex Equitalia) per un mancato esborso dell’Ici. La sentenza, depositata nei giorni scorsi, ha invalidato la procedura di riscossione coatta del credito perché attivata oltre il termine quinquennale di prescrizione: nel caso specifico sono trascorsi sette anni tra la notifica della cartella esattoriale (2011) e l’emissione dell’atto relativo all’intimazione di pagamento (2018).

I giudici tributari hanno per questo accolto le tesi difensive degli avvocati Marica De Luca e Mario De Ventura sostenute nel solco dell'orientamento espresso nel 2016 dalle sezioni unite della corte di Cassazione: la prescrizione interviene dopo un lustro e non dopo dieci anni, come sostenuto erroneamente dall’Agente della riscossione.

Su questo aspetto, la commissione ha infatti evidenziato che il termine decennale di prescrizione si applica solo “qualora la cartella derivi da un credito accertato dal giudice con sentenza passata in giudicato”. Diversamente, si dovrà "fare specifico riferimento ai crediti oggetto delle cartelle impugnate e considerare i termini di prescrizione previsti per ciascun tributo”. E di conseguenza, laddove vi siano tempi di prescrizione inferiori (cinque anni nel caso di specie), “l’Agente della Riscossione dovrà attivarsi entro tale termine, che decorre dalla notifica della cartella esattoriale, per poter riscuotere legittimamente il tributo”.

Nell’ambito dello stesso giudizio, la commissione ha tuttavia confermato la validità di altre cartelle notificate in tempo utile al ricorrente, ma grazie all'orientamento ribadito dai giudici nella sentenza il contribuente si è visto comunque alleggerire di 121mila euro (cioè più della metà) l’importo da versare per l’Ici e altri tributi che si riferiscono allo scorso decennio. 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it