Autovelox fisso sulla provinciale Monteroni-Lecce, c’è l’ok del prefetto

Il prefetto di Lecce, Maria Teresa Cucinotta, con un decreto firmato il 16 luglio scorso, ha aggiornato e individuato i nuovi tratti stradali dove sarà possibile installare e utilizzare dei dispositivi o mezzi tecnici di controllo a distanza del traffico per il rilevamento delle infrazioni.

Si tratta di postazioni fisse per l’accertamento senza contestazione immediata delle violazioni agli articoli 142 (eccesso di velocità) e 148 (sorpasso azzardato) del Codice della strada. Il prefetto ha autorizzato la collocazione di 14 apparecchiature fisse lungo le strade del Salento: tra questi tratti individuati c’è anche la provinciale Monteroni-Lecce, già teatro di numerosi gravi incidenti e tragedie. Nel segmento di asfalto che congiunge il capoluogo alla cittadella universitaria, dove il limite attuale è di 50 km/h, nascerà dunque una postazione permanente di autovelox con l’obiettivo di incrementare i livelli di sicurezza stradale. 

Il decreto “è il frutto di una lunga e complessa attività di studio ed analisi - afferma la nota della Prefettura di Lecce - svolta dall'Osservatorio di rilevamento dei sinistri stradali, istituito dal prefetto nel dicembre del 2018, che ha riguardato un periodo di oltre cinque anni attraverso l'interpretazione dei dati e delle conoscenze poste a sistema dai rappresentanti delle istituzioni che lo compongono, quali le forze di polizia, statali e locali, la Provincia e gli altri Enti proprietari delle arterie stradali presenti sul territorio salentino. Il lavoro svolto dal detto Organismo interistituzionale, assicurerà una reale attività di prevenzione della infortunistica sui territori provinciali, provando a ridurne il drammatico incremento registrato negli ultimi anni, unitamente ad una omogeneità di applicazione delle misure di contrasto”.

Intanto, nello stesso decreto il prefetto Cucinotta mette in chiaro: “Agli automobilisti - scrive - dovrà essere fornita adeguata informazione dell’utilizzo di tali dispositivi mediante ogni strumento di comunicazione possibile come pannelli a messaggio variabili, comunicati diffusi anche tramite radio e televisioni, tramite la collocazione di idonei segnali stradali installati ad adeguata distanza dal luogo” dove verrà utilizzata l’apparecchiatura elettronica per il rilevamento della velocità.

Ecco l’elenco delle nuove postazione fisse autorizzate in tutto il Salento:

 

Statale 101 Lecce - Gallipoli

Dal chilometro 2 al chilometro 8 e dal chilometro 38 al chilometro 38,5 sulle carreggiate Nord e Sud

 

Statale 101 Gallipoli - Lecce

Dal chilometro 3 al 13 per carreggiate Nord e Sud; dal chilometro 14 al chilometro 17 solo per carreggiata Nord

 

Statale 16 Lecce-Maglie

Dal chilometro 961,500 al 965,200 carreggiata Nord; dal chilometro 980 al 984 carreggiata Sud

 

Provinciale 362 Lecce-Galatina

Dal chilometro 9 al 10 in entrambi i sensi di marcia

 

Provinciale 04 Lecce-Novoli

Dal chilometro 1 al chilometro 2 dal limite dell’abitato di Lecce; dal chilometro 5 al 6 dal limite dell’abitato di Novoli.

 

Provinciale 6 Lecce-Monteroni-Copertino

Dal chilometro 0 al chilometro 1,1 dal limite dell’abitato del Comune di Monteroni

 

Provinciale 132 Lecce - Frigole

Dal chilometro 5 a 1,5 dal limite dell’abitato di Lecce; dal chilometro 5 al 6 dal limite della segnaletica di inizio della Sp.

 

Provinciale 297 Melendugno-Torre dell’Orso

Dal chilometro 1,3 al chilometro 2,5 in entrambi i sensi di marcia.

Provinciale 18 Galatina-Copertino

Dal chilometro 9 al chilometro 12 in entrambi i sensi di marcia.

 

Provinciale 114 Copertino-Sant’Isidoro

Dal chilometro 4,8 al 5,4 verso Sant’Isidoro; dal chilometro 3 al 2,5 in direzione di Copertino

 

Provinciale 370  circonvallazione di Veglie (solo dal 1 luglio al 31 agosto)

Dal chilometro 5,9 al 6,250, in entrambi i sensi di marcia.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it