Pubblica illuminazione manomessa: il Comune denuncia il sabotaggio ai carabinieri

Lampioni stradali accesi di giorno e spenti di notte in alcune zone di Monteroni? Un disservizio che a quanto pare nasconde la mano di qualche teppista o buontempone.

Potrebbe essere un atto vandalico sui generis quello scoperto nelle scorse ore. Un raid compiuto ai danni della cassetta di derivazione dell’impianto, situata tra via don Minzoni e via Matteotti, che è stata forzata. E dopo aver scassinato la serratura, chi è entrato in azione ha manomesso l’orologio astronomico elettronico che regola l’accessione della pubblica illuminazione.

Ecco perché nei giorni scorsi, in alcune zone di Monteroni, i pali della luce sono andati in tilt, illuminandosi col sole e spegnendosi di notte. Un sabotaggio orchestrato da qualcuno per motivi sconosciuti.

A seguito della relazione della ditta che gestisce il servizio, l’ufficio lavori pubblici di Palazzo di Città ha quindi proceduto con la denuncia contro ignoti. A comunicarlo è stata la sindaca di Monteroni, Angelina Storino, con un post sui social.

“Invito tutti alla collaborazione propositiva, all’attenzione e alla denuncia- afferma Storino - di eventuali riscontri in proposito e ringrazio chi mette in evidenza le criticità. È assolutamente necessario fare gruppo e collaborare costruttivamente. Collaborare deve essere la nostra priorità perché possa valere il rispetto delle persone, delle regole e della cosa pubblica. Inutile è il rifugio consolatorio nella recriminazione: lavoriamo per costruire una cultura di appartenenza che non sia soggettiva ma inclusiva, accogliente, aperta. Monteroni sia il nostro comune e la nostra vita”.

Gli inquirenti intanto puntano a ricavare qualche indizio utile dalle registrazioni di alcune telecamere della zona.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it