Weekend solidale all’Ausiliatrice. Le mele della pace in piazza per il Burkina Faso

Monteroni aderisce alla campagna di sensibilizzazione promossa da Shalom onlus. La comunità di Maria Ss Ausiliatrice scende in piazza nei weekend del 4 e 5 novembre.

C’è anche Monteroni tra i quattro paesi salentini che hanno sposato la causa promossa dal Movimento Shalom Onlus. La campagna, denominata “Mele della Pace” ha lo scopo di contribuire al progetto “Borse di studio per l’IPS”, l’Istituto Politecnico Privato Shalom in Burkina Faso.

Quest’ultimo intende infatti stanziare un premio in denaro a tutti i suoi migliori studenti. “Il tutto - dicono i promotori - per dare loro una formazione di qualità e per dare l’opportunità di poter partecipare, in futuro, alla creazione di una generazione in grado di offrire contributi qualificativi e significativi alla crescita dell’Africa”. La situazione economica del Paese, purtroppo, fa sì che spesso ragazzi e ragazze meritevoli, ma privi di mezzi economici, debbano rinunciare al proprio diritto all’istruzione. E grazie a “Mele della Pace” chiunque potrà contribuire alla loro formazione.

Per sostenere l’iniziativa bisognerà aspettare il prossimo week end. Con un contributo di soli pochi euro si acquisterà un sacchetto con 2 kg mele provenienti dal Trentino. Monteroni sposa l’iniziativa grazie all’opera della parrocchia Maria SS Assunta, che tra il 4 ed il 5 novembre allestirà dei banchetti al di fuori della chiesa.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it