Nella Casa della salute anche un Centro di prevenzione della Lilt: M5S dona strumentazione

Nella “Casa della salute” di Monteroni nascerà anche un “Centro di prevenzione delle malattie all’apparato respiratorio” gestito dalla Lilt (le apparecchiature sono state acquistate col taglio delle indennità dei consiglieri regionali del Movimento5Stelle).

Un ulteriore servizio, quindi, per la struttura polivalente socio-sanitaria che sarà attivata entro l’estate nell’ala posteriore della Casa dello Studente, nel rione dell’Assunta, e che ospiterà medici di base e Guardia medica, alcuni servizi specialistici e di prevenzione, nonché la porta unica di accesso (Pua) per l’assistenza domiciliare integrata. Giovedì scorso, a Palazzo di Città, il direttore generale dell’Asl Silvana Melli e il sindaco Angelina Storino hanno firmato il protocollo d’intesa per il comodato d’uso della struttura comunale (LEGGI ARTICOLO).

“Si tratta di una notizia positiva perché le Case della Salute sono indispensabili, soprattutto, in questa fase storica dove su scala regionale il Piano di Riordino prevede un forte depotenziamento degli ospedali all’interno del nostro territorio. Anche se in ritardo con i tempi previsti, la Casa della salute assumerà una rilevanza importante per Monteroni”, afferma il consigliere regionale M5S, Antonio Trevisi, che annuncia poi la nascita, all’interno della struttura, anche del “Centro di prevenzione delle malattie all’apparato respiratorio, sia nei bambini che nella fascia adulta, e di Prevenzione al fumo gestito dalla Lega italiana per la lotta ai tumori.

Come M5S - sostiene l’esponente grillino - abbiamo ritenuto indispensabile donare alla Lilt la strumentazione idonea e, in particolare, uno spirometro professionale consegnato al professore Giuseppe Serravezza e che verrà utilizzato in questo centro, considerata peraltro l’elevata incidenza dei tumori al polmone nel Salento. Ciò è avvenuto proprio grazie alle nostre riduzioni dello stipendio che hanno permesso di comprare varie strumentazioni in tutte le strutture ospedalieri pugliesi. Il M5S - conclude il consigliere regionale di Monteroni - è in prima linea nei progetti che riguardano la salvaguardia della salute”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it