Primo Polo in festa: "S. Colonna" è il nuovo nome dell'Istituto comprensivo

Tutto pronto per intitolare l’Istituto Comprensivo I Polo al prof. Salvatore Colonna: martedì 2 maggio, dalla mattina al tardo pomeriggio, una serie di appuntamenti cerimoniali per rendere omaggio al pedagogista, teologo e sacerdote monteronese.

Mancano ormai pochi giorni alla tanto attesa cerimonia che permetterà l’intitolazione dell’Istituto Comprensivo I Polo al prof. Salvatore Colonna (evento che sarà seguito dalle telecamere di TgMonteroni). E non soltanto per assistere ad un semplice taglio di nastro. La giornata del 2 maggio sarà, infatti, anche l’occasione per ricordare e rendere omaggio ad una delle figure più amate della storia monteronese.

Si parte in mattinata alle ore 10:30 presso il cortile esterno della sede centrale di via Gramsci. Saluti iniziali affidati alla dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo I Polo prof.ssa Maria Rosaria Manca e del sindaco dott.ssa Angelina Storino. Dopo di ciò prenderanno il microfono il cardinale Salvatore De Giorgi, l’assessore regionale dott. Sebastiano Leo, l’assessore alla pubblica istruzione Avv. Sonia Martino ed il procuratore della Repubblica di Lecce dott. Rosario Colonna. Intervalleranno gli interventi le esibizioni canore del coro e dell’orchestra dell’Istituto Comprensivo I Polo.

L’appuntamento si rinnoverà poi nel pomeriggio alle ore 17 nelle sale di Hopera Space. A prendere la parola questa volta sarà proprio l’arciprete don Adolfo Putignano, che qualche giorno fa aveva ricordato così don Salvatore Colonna: “Sono tanti i riconoscimenti ecclesiastici ed accademici conferiti al nostro professore – afferma don Adolfo - e monsignore Salvatore Colonna. Straordinario il suo curriculum scientifico, davvero molto interessante ed assai qualificato il suo ministero presbiterale. Per noi, “don Salvatore” (comunque, era Vicario episcopale, Presidente del Capitolo Cattedrale, Prelato d’onore di Sua Santità) è stato uno che ha amato molto Monteroni ed era sempre disponibile aiutare i suoi concittadini. Al di là delle sue qualificatissime benemerenze culturali, l’essere annoverato tra i più insigni membri del clero regionale dell’intero secolo scorso è stata una meravigliosa conferma della sua spiccata ecclesialità e del suo amato servizio presbiterale”. Seguiranno poi gli interventi del direttore ISSR di Lecce mons. Prof. Luigi Manca e la lectio magistralis “Salvatore Colonna, maestro della società educante” a cura del docente ordinario emerito di pedagogia all’Università del Salento prof. Nicola Paparella.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it