"C'è una stella su nel ciel che ogni sogno può appagare la gioia più serena sa donar". Questa frase della Disney è l'introduzione che ha aperto il concerto di Natale del coro dei giovani della parrocchia Maria SS. Assunta di Monteroni.

Le parole e la preghiera del nuovo arciprete di Monteroni don Giuseppe Spedicato che oggi ricorda il giorno della sua ordinazione sacerdotale avvenuta 25 anni fa per l’imposizione della mani dell’arcivescovo Cosmo Francesco Ruppi.

Comincia il nuovo corso della Parrocchia matrice di Monteroni. Domenica sera, la comunità dell’Assunta ha accolto ufficialmente il nuovo parroco e arciprete don Giuseppe Spedicato

Nell’aria un velo di malinconia. Una messa solenne ma allo stesso tempo sobria, quella vissuta nella parrocchia Sacro Cuore, durante la quale don Giuseppe Spedicato ha voluto salutare la comunità del Sacro Cuore di Monteroni prima di trasferirsi nella parrocchia matrice dello stesso comune.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it