“Note per una Stella” alla sesta edizione: ricerca, musica e solidarietà nel nome di Alessia

Lunedì 23 dicembre, presso il Salone delle Feste del Palazzo Baronale di Monteroni (ore 18.30), si terrà la sesta edizione del Premio alla Ricerca Oncoematologica “Note per una Stella” in memoria di Alessia Pallara. L’evento, organizzato dall’omonima associazione e dalla Confraternita “Maria SS. Assunta”, in collaborazione con le Associazioni “50enni” di Monteroni, “Solo per Loro” e patrocinato dal Comune di Monteroni di Lecce, farà da cornice alla cerimonia di consegna del premio conferito alla dottoressa Sara Sergio.

La premiata ha di recente terminato il dottorato in Scienze e tecnologie biologiche e ambientali presso l’Istituto Italiano di Tecnologia di Arnesano (Le) in collaborazione con l’Università del Salento. L’attività di ricerca ha portato all’identificazione di un circuito di Mechanosensing attivato dalla cellula tumorale, in risposta ad uno specifico microambiente che ne influenza il comportamento invasivo. Lo studio ha previsto un approccio innovativo, basato sull’utilizzo di scaffolds 3D cage-like, realizzati attraverso la tecnica della litografia a due fotoni. I risultati ottenuti saranno pubblicati sulla rivista Acta Biomaterialia.

La sua esperienza in campo oncologico trae origine dalle attività di ricerca condotte nel periodo di tirocinio della laurea triennale in Scienze biologiche presso l’Università del Salento. Durante questo periodo si è occupata della ricerca di biomarkers per la diagnosi di neoplasie legate all’inquinamento ambientale della propria regione. Successivamente, ha avuto modo di approfondire la propria formazione di ricercatrice, durante il tirocinio per la laurea magistrale in Biotecnologie Mediche e Nanobiotecnologie, svolto presso il laboratorio di Proteomica clinica dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, diretto dal professore Michele Maffia. Il lavoro di tesi, finanziato dall’AIRC, ha portato all’identificazione di una terapia di precisione per la cura del tumore del colon retto e i risultati ottenuti sono stati pubblicati a giugno 2018 sulla prestigiosa rivista Oncogene.

Durante la serata sarà attribuito un riconoscimento per la qualità della Professione Medica al dottor Carlo Rossi, Primario del Reparto di Chirurgia Pediatrica del “Vito Fazzi” di Lecce e sarà devoluto un contributo economico per il progetto “Bimbulanza” all’Associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre - onlus”; Maria De Giovanni, dell’associazione “Sunrise” di Borgagne, illustrerà la rendicontazione del progetto “Il Mare di Tutti”. Saranno, inoltre, premiati i vincitori del quinto Concorso Nazionale di Composizione “Note per una Stella”: Andrea Siano (“Corale e Variazione”), Alessio Roma (“Cinque piccole variazioni per Tromba solo”), Carmine Giordano (“Piccola Suite per Clarinetto Solo”) e Vincenzo Pescatore (“Un lento di danza”). Gli interventi musicali saranno curati dalla Brass Band “Nino Rota” di Maglie.

 

 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it