“Serata per la vita”, riconoscimenti ai donatori Fratres: ecco i nomi dei premiati

Si è svolta sabato scorso la “Serata per la vita”, all’insegna della solidarietà e dello spettacolo, promossa dal gruppo donatori di sangue “Fratres” di Monteroni.

Un evento preceduto dalla donazione straordinaria che si è svolta in mattinata in piazza Falconieri, tramite la presenza dell’autoemoteca e dell’equipe medica del Centro immunotrasfusionale del Fazzi di Lecce. Si sono presentati 45 donatori, di cui 34 sono risultati idonei ed hanno quindi potuto effettuare la donazione del sangue.

In serata, sul palco si sono esibiti alcuni talenti di Monteroni, cantanti e musicisti, tutti giovanissimi e promettenti. Ma è stata l’occasione per fare il punto dell’impegno in prima linea e delle prospettive future dall’associazione (LEGGI ARTICOLO), ma anche per rendere merito - come avviene ogni anno - ai donatori che si sono distinti per i traguardi raggiunti in termini di sacche di sangue.

Ecco l’elenco dei premiati, a partire dal riconoscimento speciale assegnato al “fuoriclasse” Marco Spedicato (che ha superato quota 80 donazioni). Diploma di benemerenza inoltre per l’ex presidente Salvatore Quarta, che per 25 anni è stato a capo dell’associazione, attualmente guidata da Alessio Mistico.

L’unica medaglia d’oro di quest’anno (40 donazioni) è andata a Fernando Visconti.

Assegnate 6 “spille d’oro” (25/30 donazioni) ai donatori Antonello Buonfrate, Giuseppe Greco, Antonio Tarantini, Carmela Peluso, Tiziano Spedicato e Anna Maria Giustiziero.

Mentre, 13 sono state le medaglie di argento (20/25 donazioni) consegnate a Fabrizio Spedicato, Antonietta Pallara, Giuseppe Peluso, Rosalba Politi, Michele Quarta, Alessandro Rizzo, Salvatore Mancarella, Francesco Pacciolla, Salvatore Petrelli, Antonella Suppressa, Manuela Peluso, Pierino Quarta, Giuseppe Mello.

Infine, 11 medaglie di bronzo (15 donazioni) per Oreste Attanasio, Domenico De Santis, Riccardo Podo, Marco Arnesano, Marcello Madaro, Alessandro Manca, Sandro Quarta, Michele Mancarella, Silvio Quarta, Maria Rosaria Martino, Paolo Sozzo.  

Non sono, poi, mancate le sorprese. Come l’encomio di “soci onorari” attribuito a due veterani dell’associazione che rispondono ai nomi di Maria Signore e Cosimo Crispi, premiati per il loro impegno a sostegno della Fratres di Monteroni profuso sin dalla sua fondazione.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it