100x100 - SUPERBRAVI DI CASA NOSTRA
Ecco la “Carica dei 100”. Gli esami di maturità si sono appena conclusi. E con una serie di interviste conosciamo i “superbravi” di Monteroni che si sono diplomati con il massimo dei voti. Per scoprire insieme chi sono le giovani eccellenze: sogni, emozioni, ambizioni e passioni dei nostri “geni”. E soprattutto che cosa c’è nel futuro, tra prospettive universitarie e professionali, dei monteronesi doc che con impegno e sacrifici si sono fatti valere nel loro percorso di studi. (m.c.)

(Appello ai lettori: per segnalare gli studenti di Monteroni che hanno preso 100 alla maturità scrivete a info@tgmonteroni.it)

Tg Monteroni

Nasce a Monteroni il gruppo dell’Unitalsi. Sboccia in paese un germoglio di fede, solidarietà e fratellanza. Si tratta di una sottosezione di Lecce che ha aperto i battenti in via Principessa di Piemonte (vicinanze corso Umberto I), al piano terra della casa canonica della parrocchia del Sacro Cuore: una dimora donata alla comunità dal compianto don Edmondo Adamantino.

Dovrà scontare una condanna a 3 anni e 8 mesi di reclusione per i reati di introduzione e commercio di merce contraffatta, nonché di ricettazione.

Sgomberata una villetta confiscata quasi cinque anni fa. L’immobile era ormai di proprietà del Comune di Monteroni da quasi un lustro, ma non era stato mai liberato o fatto sgomberare.

Avanti tutta con la solidarietà. Si è appena conclusa la “Raccolta del farmaco”: un’iniziativa che è andata avanti per una settimana presso la “Farmacia del Corso” di Monteroni. 

Il giovane scultore monteronese Marco Mariano approda all’Accademia di Brera di Milano. Nei giorni scorsi, l’artista salentino ha preso servizio come titolare della cattedra di tecniche della scultura.

L'ultimo Consiglio comunale ha lasciato tanti “segni” e ha lanciato molti “segnali”.

Sesto compleanno per la giovane azienda salentina fondata e guidata anche dal giovane monteronese Daniele Miglietta, direttore commerciale di CaMiCa srl:

L’artigianato d’autore salentino nell’ormai mitica fiction “Don Matteo12”. Le cucine Inden sono infatti tornate sul piccolo schermo.

Il monteronese Massimo Toma è uno dei due coordinatori provinciali di Italia Viva. Toma guiderà il partito di Renzi a Lecce e provincia al fianco dell’ex sindaco di Corigliano d’Otranto, Ada Fiore. I due sono stati designati dopo l’assemblea nazionale di Iv, che ha dato il là alla strutturazione del partito nelle realtà locali.

Pagina 1 di 78
BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it