TgM-SporTime / I settori giovanili fiore all'occhiello dello sport monteronese

La domenica monteronese porta solo un punto per le squadre impegnate nelle massime categorie: pareggio interno per la Futura Monteroni contro il Matino a reti inviolate e sconfitta casalinga per la Quarta Caffè Monteroni contro il Basket Rimini Crabs (58-87).Il settore giovanile del Tennis Club Monteroni trionfa nei tornei provinciali. 

Continua la striscia di risultati utili consecutivi per i ragazzi di mister Manca con l’ultimo pareggio ottenuto in casa per 0 a 0 contro un fortunato Matino. I biancoazzurri vogliono raggiungere la terza vittoria in campionato e ci provano in tutti i modi senza concedere quasi niente agli avversari. Il primo a provare il sussulto vincente è Puscio che, smarcato davanti al portiere da un grande assist di Antonazzo, si fa parare il tiro da breve distanza. Pochi minuti più tardi sono Manca e Ciurlia ad impensierire la porta avversaria, ma il numero uno del Matino è in giornata e si supera ancora una volta. L’occasione per portare i tre punti a casa viene sprecata al terzo minuto di recupero: Giancane sbaglia il calcio di rigore, assegnato grazie ad una buona incursione di Ciurlia e manda tutti sotto le docce. Buoni risultati anche per il settore giovanile: vittoria per gli Allievi Regionali in casa del Lizzanello per 0 a 3 con gol di Paladini, Attanasio e Quarta. E pareggio sia per i Giovanissimi Regionali in terra Novolese per 2 a 2 (Camisa, Rizzo) che per la juniores regionale per 1 a 1 in casa contro la Virtus Lecce con gol di Ciurlia.

Cade in casa la Quarta Caffè Monteroni in occasione del decimo turno del girone D del campionato di Serie B. Prestazione sottotono per i gialloblu di coach Dima, che escono sconfitti dal Pala “Quarta-Lauretti” al termine del match contro il Rimini per 58-87. I tarantolati incontrano un Rimini in serata di grazia e forte della prestazione del giovane Davide Meluzzi, letteralmente inarrestabile sotto ogni punto di vista. I Monteronesi tengono testa solo per 15 minuti, ma poi abbandonano mentalmente il terreno di gioco. Decisivo il terzo tempo di gioco, che sancirà il distacco definitivo ed allungherà nettamente il vantaggio a favore degli ospiti. Il riscatto è fissato per domenica 11 dicembre, quando alle ore 18 i gialloblù incroceranno le armi con il Globo Isernia. Nonostante la sconfitta della prima squadra il settore giovanile continua a non deludere: vittoria per l’Under 18 contro l’Invicta Brindisi per 66-74 e dell’Under 20 in casa per 103-46 contro la Luxor Nardò.

Ottime prove arrivano anche dal settore giovanile del Tennis Club Monteroni: Marco Manca e David Capone conquistano rispettivamente i due gradini più alti del podio al torneo leccese di categoria supercoccodrillo. Primo posto anche per Gabriele Manca nel torneo di Calimera per la categoria cerbiatto.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it