Campione italiano di scopone per non vedenti. Il trionfo di Paolo Pizzuto a Monza

Due salentini trionfano al 15esimo campionato italiano di scopone scientifico per non vedenti e ipovedenti. La coppia di campioni del gioco delle carte, che ha vinto il titolo, è composta dal

monteronese Paolo Pizzuto, 70 anni, e da Luigi Raone, 25 anni, di San Cesario.
Il torneo nazionale in questione (scopone scientifico a 10 carte) è destinato alle persone con disabilità visiva. E viene organizzato ogni anno, a partire dal 2003, dalla Presidenza nazionale dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Accedono alla fase finale le coppie che si classificano ai primi posti nelle eliminatorie provinciali e regionali.
La quindicesima edizione, che è andata in scena nei giorni scorsi, è stata organizzata dell’Uici della Lombardia, regione detentrice del titolo tricolore. Le finali si sono svolte a Monza, dall’8 al 10 dicembre, presso l’Helios Hotel di Monza.

volantino coser disinfestazione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it