Campioni in erba, Lorenzo Spedicato vince con il Lizzanello la prima “coppa” nazionale

Piccoli campioni crescono: Lorenzo Spedicato vince a Bergamo il torneo nazionale “Memorial Cav. Gianni Radici”. Una grande soddisfazione per il 16enne di Monteroni, terzino del Lizzanello Calcio,

squadra con cui ha alzato la “coppa” conquistata in Lombardia. Sedici anni e tanta voglia di fare bene: Spedicato porta a casa quindi il suo primo trofeo a livello nazionale grazie alla vittoria del Lizzanello al “Memorial Cav. Gianni Radici”. Il giovanissimo terzino, cresciuto nella vecchia scuola calcio “Tre Colli Monteroni” (allenata da Michele Bortone), lo scorso anno - dopo le passate esperienze con Copertino e A.S.D. Juventina - è passato nelle fila del Lizzanello, formazione allenata da Raimondo Marino

E nel campionato “Allievi regionali” ha avuto la possibilità di mettersi in mostra ed esprimere tutto il suo potenziale. La vittoria del “Memorial Cav. Gianni Radici” è il coronamento di una stagione fantastica, che ha permesso al terzino (che dice si ispirarsi ad un poeta di quel ruolo come Dani Alves) di confrontarsi a Bergamo con tre squadre di livello nazionale come il Leffe, l’Albinogandino (battuto 1-0 nella finalissima) e il Vertovese. “È una bella soddisfazione - aggiunge Lorenzo - ma ovviamente guardiamo sempre avanti. Ci sono tanti obiettivi da raggiungere”.

IMG 20170608 WA0064

IMG 20170608 WA0062

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it