Fiocco azzurro a Palazzo di Città. Prima dell’alba di oggi, mercoledì 5 settembre, alle 4.35, presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce, è venuto al mondo il piccolo Alessio Manca.

In merito all’ultima assise cittadina che si è tenuta lo scorso 31 agosto, alle 10 del mattino, il Gruppo misto - formato da Udc e FdI - punta il dito contro l’amministrazione comunale.

Tre emendamenti al bilancio di previsione che portano la firma del gruppo misto (Udc e Fratelli d’Italia) e di Città Attiva: le proposte riguardano la diretta streaming dei consigli comunali, la lotta all’amianto e il recupero del mercato coperto e di piazza della Repubblica.

Si è svolto ieri sera, in Piazza Monte Sabotino, l’incontro pubblico organizzato dalle forze di opposizione insieme con i consiglieri della maggioranza che da mesi ormai hanno assunto una posizione critica nei confronti dell'esecutivo.

Si svolgerà giovedì 23 marzo l’incontro pubblico promosso da “dissidenti” della maggioranza e forze di opposizione per discutere dei risultati dell’attuale amministrazione: l’appuntamento è in programma alle 19 in Piazza Adamantino, nel parco del quartiere Sacro Cuore.

“Seppure non sia mia abitudine rispondere e dare risonanza agli attacchi pseudo-politici, l’inesattezza e la falsità delle dichiarazioni rilasciate dalla consigliera Puce mi impongono una doverosa risposta,

Nuove bordate all’interno della compagine targata “Cambia Monteroni” che governa Palazzo di Città. Ed è il fronte dei “dissidenti” che torna all’attacco. A parlare è l’ex assessore Noemi Puce, esponente Udc.

Non accenna a ricucirsi lo strappo tra l’amministrazione e tre consiglieri di maggioranza, che da sei mesi a questa parte si ritrovano spesso su posizioni alquanto divergenti rispetto all’esecutivo guidato dal sindaco Angelina Storino.

Dopo il rimpasto di luglio e l’assegnazione delle deleghe, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, forza politica ancora alleata (almeno sulla carta) della compagine di governo, mette in fila tutte le sue riserve.

Assise-lampo questa mattina a Palazzo di Città. Il Consiglio comunale si è riunito alle 9 ed è durato appena una ventina di minuti. In agenda alcuni debiti fuori bilancio e l’adesione del Comune alla srl “Gal Valle della Cupa”.

Pagina 1 di 2

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it