La Pro Loco e i “Colori della festa”, 28 artisti tra pittura e fumetti

Si svolgeranno tra il 7 e l’8 di agosto l’estemporanea e la mostra di pittura e illustrazioni “I Colori della Festa” organizzate dall’Associazione Pro Loco in collaborazione con il Comitato Festa di Sant’Antonio ed il Comune di Monteroni.

Il Palazzo Baronale è così pronto, durante i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, ad accogliere artisti provenienti da tutto il Salento e non solo. “Qualche mese fa Pro Loco è stata invitata dal Comitato Festa a collaborare per arricchire i festeggiamenti in onore di sant’Antonio. Con entusiasmo ed in piena libertà di iniziativa sulla scelta delle attività da promuovere, l’associazione, che aveva da tempo in cantiere la realizzazione di un’estemporanea ed una mostra di pittura a Monteroni, ha deciso di dar risalto alla pittura perché artisti nostrani e non solo possano far conoscere ed apprezzare il loro impegno, la loro creatività e le loro opere al pubblico”, afferma Mino La Corte, presidente Pro Loco. Tra l’argento del Santo, l’oro dei fiati, il rosso dei paramenti e gli arcobaleni delle luminarie, l’evento si candida a dar lustro ed importanza all’esplosione di colori che le feste di paese sanno portare: “Il tema della manifestazione ‘I Colori della Festa’ è molto ampio - aggiunge La Corte - proprio per dare libertà agli artisti nella proposizione dei soggetti e nella scelta delle tecniche. Anche per questo l’evento dà spazio a diverse espressioni artistiche, dalla pittura alla grafica, fino al più popolare ed accattivante linguaggio del fumetto. Nel paese in festa, che mostra l’espressione più genuina della nostra cultura, coinvolti nella sacralità dei riti religiosi, incantati dai suoni, dai profumi, dalle luci sfavillanti delle luminarie, gustiamoci il momento della contemplazione dell’arte, che è esempio di libertà, momento di riflessione sulla natura, la società e l’uomo, di cui abbiamo tanto bisogno”, evidenzia il numero uno della Pro Loco.
Il presidente sottolinea poi l’impegno e la dedizione dei soci per l’organizzazione dell’evento: “Ringrazio tutti per la collaborazione, dal Comitato Festa che ci ha coinvolto all’Amministrazione, nonché don Adolfo che ha offerto il luogo per l’allestimento della mostra. La risposta degli artisti all’evento è stata sorprendente, oltre le aspettative: sia per la partecipazione sia per la qualità. Ci saranno molte sorprese, ci aspettiamo entusiasmo, partecipazione ed attenzione”.
Appuntamento da non perdere dunque tra le giornate di domenica 7 e lunedì 8 agosto per assaporare il seguente programma: la mostra di pittura “Incanto di segni ” presso il Cappellone della Chiesa Maria SS. Assunta sarà inaugurata alle 21 di sabato 6 agosto e rimarrà aperta al pubblico per i due giorni successivi.
Dalle 17 di lunedì 8 agosto, invece, nell’area antistante il Palazzo Baronale, avrà luogo l’estemporanea di pittura e l’esposizione di illustratori e fumettisti. Parteciperanno gli artisti Andreina Goffredo, Pierangela Vitti, Mimma Sambati, Arturo Alessandri, Danilo Romano, Laura Mortella, Patrizia Macchia, Maurizio Martina, Alessio Martina, Antonio Buonfrate, Anna Alemanno, Stefania Ingrosso, Luigi Vetrani, Pierluigi Salvatore Manfreda, Piero Romito, Antonella Musiello, Luigi Martina, Gabriele Quarta, Carmelo Marasciulo, Silvia Recchia, Laura Mortella, Danilo Romano, Stefania Ingrosso, Luigi Vetrano, Anna Alemanno, Francesco Basso, Pietro De Paolis, Salvatore Magli.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it