Presepe “al cubo”, l’arte di Marco Mariano e dei suoi allievi nel cuore del barocco

Continua a riscuotere successo l’originale e artistica installazione natalizia creata dal professore di scultura Marco Mariano, giovane docente di Monteroni, e dai suoi allievi dell’Accademia di belle arti di Lecce.

L’opera, battezzata “Presepe3”, è allestita presso il chiostro del Palazzo dei Celestini e della prefettura di Lecce ed è stata inaugurata prima di Natale alla presenza del prefetto Maria Teresa Cucinotta, del presidente della Provincia Stefano Minerva, del vicario generale dell’arcidiocesi, monsignor Flavio De Pascalis, e di numerose autorità civili e militari.

E per chi non l’avesse ancora vista a tu per tu, l’opera rimarrà esposta fino a domenica 13 gennaio e potrà essere visitata tutti i giorni dalle 8 alle 20,30.  

L’installazione, frutto dell’estro creativo degli studenti del corso di Scultura guidati dal professore Mariano, è collocata al centro del meraviglioso complesso architettonico del Convento dei Celestini: è stata progettata per le festività natalizie, interfacciando due importanti istituzioni del territorio come l’Accademia di belle arti e la Prefettura di Lecce.

È un’opera contemporanea composta da una struttura portante fatta di cubi aperti rivestiti di plastica verde, riciclata dai sacchetti, all’interno dei quali sono innestati gli elementi della tradizione cristiana ma stilizzati e costruiti in legno o in pietra leccese.

Obiettivi principali del lavoro svolto da Mariano, in un manufatto artistico ricco di significati e tecniche, sono stati quelli di proporre ai suoi studenti un banco di prova ampiamente pubblico - come lo spazio liberamente transitabile del chiostro dei Celestini - e la creazione di un’installazione ambientale complessa. “Presepe3” (al cubo) ha quindi la duplice valenza di avvicinare la comunità e i fruitori ai linguaggi artistici più recenti coniugati non solo ai contenuti sacri, come il tema della Natività, ma anche a quelli sociali, legati all’attualità e alla società contemporanea.

Hanno collaborato alla realizzazione del progetto del professore Marco Mariano gli studenti Angelica Cazzetta, Erika Orlando, Serena Lotto, Giovanni Battista Manca, Serena Manca, Manuel Rizzello, Ivan Romano, Michelle De Matteis e Chiara Funiati. Mentre il testo critico del depliant è stato curato dal professore e storico dell’arte Massimiliano Cesari.

volantino coser disinfestazione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it