Trentamila visite su Instagram alla trilogia di Gabe: l'ansia, la solitudine e l'amore

“Ansia”, “Soulitudine” e “Amore”: la trilogia di Giorgio Gabe infiamma il web. E’ boom di visualizzazioni su Instagram. Gabe: “tutti abbiamo a che fare con le nostre incertezze”.

Tre cortometraggi brevi, ma intensi. Il regista monteronese Giorgio Gabe torna a far parlare di sé con tre racconti pubblicati su Instagram. Delle storie di poco meno di un minuto che hanno fin da subito attirato l’attenzione del pubblico. Si tratta di “Ansia”, “Soulitudine” e “Amore”, una trilogia di video (con musica di Michele Favale "Masd") creati con lo scopo di rappresentare le emozioni e gli stati d’animo dell’essere umano. Nelle clip esse si personificano in un personaggio oscuro, come una forza quasi inevitabile che si manifesta improvvisamente nelle nostre vite.

Il protagonista delle opere è proprio Gabe, che oltre a ricoprire il ruolo di direttore artistico è anche attore al tempo stesso: “L’idea era quella osservare da un punto di vista diverso tre argomenti già ampiamente discussi – afferma - L’ansia per me è una creatura che ti avvolge e ti sta sempre col fiato sul collo. Mentre la solitudine è una persona che ti sta accanto per rimpiazzare una mancanza. L’amore, invece, è quello che effettivamente cerchi per tutta la vita, ma è nascosto e bisogna scovarlo. Tutti abbiamo a che fare con le nostre incertezze, chi più chi meno”.

Il successo sul web è stato inevitabile: in totale i tre video hanno raggiunto quasi 30.000 visualizzazioni in poche settimane. E lo stesso riscontro del pubblico ha dato ragione al giovane 20enne di Monteroni: “Ringrazio tutti coloro che stanno apprezzando le mie opere – conclude -  Dai commenti ho notato che molti hanno percepito perfettamente ciò che volevo comunicare e sono molto soddisfatto. ”.

volantino coser disinfestazione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it