A Palazzo Pino una collettiva fotografica sul Salento imbiancato

“Neve” è il racconto di un paesaggio, quello salentino, che in quei giorni, ha subìto una vera e propria trasformazione, che ha coinvolto i luoghi ma anche lo sguardo dei salentini in una danza avvolgente,

e ha reso tutto nuovo e insolito. Il potere delle immagini si rivela non solo nell’identità temporanea dello spazio, ma soprattutto nell’esplorazione solitaria portata avanti da ognuno dei fotografi. Gli ulivi, i vigneti, le masserie, la spiaggia di Porto Cesareo, il Duomo di Lecce, la gente che passeggia sulla neve coinvolgono chi osserva in un gioco di forma ed estetica. Ciascuno di noi verrà trasportato in un luogo che corrisponde a uno stato d’animo. Silenzio e calma avvolgono la campagna e le piazze, fermano il tempo, caratterizzano il mare per la bellezza e la limitatezza della loro temporaneità. In alcuni scatti, la rottura della prospettiva consente di entrare a piccoli passi nella neve, in uno stato di pace e meditazione. “Neve” è un racconto in cui ci si allontana dal rumore delle strade, dalla fretta, dalla televisione, dalla frenesia che ci annebbia. Basta socchiudere gli occhi e sentire il contatto con la terra, ascoltare il proprio respiro e il battito del cuore, come se ogni volta quella neve fosse la prima neve e il nostro modo di raccontarla il primo urlo di un bambino al mondo. Un mondo allo stesso tempo naturale e artificiale, reale e irreale”.

Così Lorenzo Papadia, fotografo, racconta “Neve”, la mostra, dedicata al Salento imbiancato a seguito della intensa nevicata del gennaio 2017. che verrà inaugurata venerdì 22 dicembre alle 18:30, presso Palazzo Pino – Casa delle Culture a Monteroni di Lecce. Sette fotografi, 21 immagini stampate in fine art, per una serata all’insegna dell’arte, della musica e del buon vino.

I sette autori che esporranno le loro foto a Palazzo Pino sono Adriano Nicoletti, Alberto Caroppo, Giancarlo Greco, Ilenia Tesoro, Lorenzo Papadia, Marco Zeno Rizzo, Samuele Vincenti. La serata del 22 sarà allietata dalla musica di Chiara Papa. Talentuosa artista salentina specializzata in prassi esecutiva dell’ottocento e impegnata in una ricerca costante nel mondo dell’etnomusicologia e dell’improvvisazione, Chiara Papa presenterà il suo ultimo album, dal titolo (Donne), prodotto dall’etichetta Dodicilune nella collana editoriale Fonosfere.

L’evento è organizzato da Protem Comunicazione con il patrocinio del Comune di Monteroni di Lecce. Sponsor della serata, Apollonio Vini, pluripremiata casa vinicola monteronese e Salento D’Amare, storico marchio d’area della Provincia di Lecce, Classic Camera, studio fotografico e galleria di Lorenzo Papadia. Sponsor tecnico Whitephotolab di Federico Patrocinio.

La mostra sarà visitabile fino al 6 di gennaio nei giorni festivi e nel weekend, dalle ore 18 alle 21, e su prenotazione al numero 349/5230216.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it