Un addio attraversato dalle lacrime e dall’emozione. Si sono svolti venerdì pomeriggio, nella parrocchia matrice di Arnesano, i funerali di Roberto Pulli, il pavimentatore morto sul lavoro lo scorso 27 febbraio.

Si terranno oggi - 8 marzo - i funerali di Roberto Pulli, il pavimentatore 56enne di Arnesano morto sul lavoro lo scorso 27 febbraio nel centro abitato di Monteroni.

Si terrà giovedì mattina l’esame autoptico sulla salma di Roberto Pulli, il pavimentatore 56enne di Arnesano morto lo scorso 27 febbraio mentre lavorava nel centro abitato di Monteroni. Un volo di quasi dieci metri: una caduta che l’ha fatto precipitare dal secondo piano sull’asfalto.

"Basta con questa orribile catena, altrimenti saremo costretti a sporgere denuncia. Non aggiungete dolore al dolore”. A lanciare l’appello sono i cugini e il cognato di Roberto Pulli.

Lutto e cordoglio per la scomparsa di Roberto Pulli, il 56enne morto sul lavoro mercoledì mattina nel centro abitato di Monteroni. Una tragedia che ha colpito al cuore anche la comunità di Arnesano, dove l’uomo viveva. Lascia la moglie Maria Rosaria e le due figlie Pamela e Aurora.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it