Dopo il verdetto del Tar che ha “stoppato” il progetto dell’Università islamica in quel di Monteroni, i proprietari dei terreni non mollano e si preparano ad impugnare la decisione dei giudici in appello ricorrendo quindi al Consiglio di Stato. 

Torna di attualità una vicenda che aveva destato polemiche e perplessità nell’opinione pubblica salentina. Come si ricorderà un imprenditore locale aveva avanzato l’idea di creare nel Salento un Centro di formazione islamica, e, a tal fine, era stata creata un’apposita Fondazione.

Khaled Paladini professa ottimismo e rilancia l’ipotesi del referendum. L’amministrazione ribatte: “Non si farà. I promotori non hanno i requisiti. È la legge che lo impedisce”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it