Fuoco incrociato sui lavori di rifacimento del manto stradale. L’ex sindaca, di nuovo in campo per puntare al secondo mandato, rivendica il risultato e stigmatizza i “professionisti del rumore”. Monteroni in Movimento ribatte: “Utilizzato l’avanzo delle precedenti amministrazioni, si rischia l’aumento delle tasse”.

Al via i cantieri per il rifacimento dell’asfalto: in tutto 22 strade per un totale di 4,5 chilometri. I lavori cominceranno questa settimana e saranno eseguiti, per un totale di 425mila euro (fondi provenienti dall’avanzo di amministrazione), dalla ditta “Mello srl” che si è aggiudicata il bando di gara con un ribasso del 34,74%. In tutto, a Palazzo di Città sono giunte 93 offerte presentate da altrettante aziende.

Dopo critiche e attacchi, anche da parte dei cittadini, il governo del Comune di Monteroni è riuscito a trovare i fondi necessari al ripristino di alcuni tratti stradali, che insistono sul suo territorio.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it