Premio per la preside Manca: “Donna del Sud” per il suo impegno nel sociale

Riconoscimento “all’impegno” per la professoressa Maria Rosaria Manca, dirigente scolastica dell’istituto comprensivo primo polo di Monteroni, che ha ricevuto il Premio “Donna del Sud”,

in occasione della 11edizione della manifestazione che si è svolta il 30 gennaio presso Palazzo Turrisi, a Lecce.

La motivazione del riconoscimento è legata al suo impegno nel sociale a favore dei ragazzi svantaggiati, con particolare riferimento ai giovani del rione dell’Assunta, al doposcuola per gli studenti bulgari e alla sua attività di volontariato svolta all’interno dell’associazione “Alessia Pallara - Per la lotta contro la leucemia mieloide acuta onlus”.

Ogni donna premiata è stata presentata da una socia dell’associazione “Donna del Sud” che organizza l’evento: per la preside Manca è intervenuta la professoressa Wilma D’Amato.

E nel corso del serata è stato premiato anche un monteronese “d’adozione” che risponde al nome dello showman e conduttore Rai, Gianni Ippoliti, tra i fondatori del progetto “La Casa della Befana”, che ha ricevuto il riconoscimento “Un uomo tra noi”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it