Dati 2016, a Monteroni record negativo di nascite. Calano gli abitanti, in rialzo i matrimoni

Il 2016 fa registrare il record negativo di nascite. E per Monteroni, quello appena archiviato rappresenta quindi l’annus horribilis sul fronte della natalità. Molte ombre e poche luci nella fotografia del movimento demografico registrato in paese nel corso del 2016.

L’unico dato in crescita è quello dei matrimoni.

I monteronesi tornano quindi a sposarsi, ma allontanano quanto più possibile l’idea della procreazione.

E il segno meno colpisce soprattutto le culle, ma anche gli abitanti, che scendono sotto quota 14mila.

Le statistiche elaborate dall’Ufficio di Stato civile del Comune, ed aggiornate al 31 dicembre 2016, sfornano numeri inesorabili. I cittadini residenti a Monteroni, alla data di sabato scorso (ultimo giorno dell’anno), risultano 13954. Ovvero, 72 in meno rispetto al 2015; 191 in meno rispetto a due anni. Eppure, non è questo il dato più preoccupante.

Il bilancio collettivo che riguarda i 12 mesi appena trascorsi diventa quasi scioccante sul computo delle nascite: nel 2016 sono venuti al mondo solo 88 bimbi monteronesi (29 in meno del 2015). Si tratta del peggior dato degli ultimi decenni. Per non dire di sempre. Un vero e proprio record storico negativo. Ecco il confronto con gli ultimi anni: 117 i nati nel 2015; 112 nel 2014; 124 nel 2013; 113 nel 2012; 117 nel 2011; 143 nel 2010; 145 nel 2009. E andando a ritroso il trend aumenta o comunque si mantiene stabile. Ed è davvero difficile, se non impossibile, trovare un dato relativo alle nascite che sia a due cifre invece che a tre. È stato quindi il 2016 a infrangere questa soglia lasciando in eredità il numero più basso di culle.  

Per il resto, come accade ormai da circa un lustro a questa parte, i decessi continuano a sovrastare le nascite. Nell’anno appena trascorso hanno lasciato questo mondo 137 cittadini. Un dato che oscilla, ma che si mantiene comunque in linea con la media degli ultimi anni: 12 morti in meno del 2015, 9 in più del 2014.

L’unica notizia, invece, davvero in controtendenza - una lieta sorpresa - è relativa al numero dei matrimoni che lievita rispetto al recente passato: le nozze sono state 90, ovvero 35 in più di un anno fa (nel 2015 furono 55, 72 nel 2014 e 83 nel 2013). Per trovare una “performance” migliore bisognare scalare fino al 2010, quando furono celebrati 94 matrimoni.

I monteronesi quindi tornano a riscoprire il gusto e la tradizione delle nozze: delle 90 coppie che hanno pronunciato il fatidico “sì” durante il 2016, 59 si sono unite davanti all’altare (37 riti celebrati in paese, 22 altrove), 24 si sono sposate col rito civile, 7 invece hanno coronato all’estero il loro sogno d’amore.

E cresce anche il totale delle famiglie residenti a Monteroni che è pari a 5444, 43 in più dello scorso anno.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it