“Inden” compie 50 anni, mezzo secolo di artigianato d’autore

Tutto pronto in casa “Inden”, la fabbrica monteronese di cucine e arredi su misura che il prossimo 11 giugno festeggerà i 50 anni di attività. Era il lontano 1966, quando, su iniziativa del falegname Antonio Indennitate, prendeva forma questo progetto.

Ancora oggi continua ad essere apprezzato per le sue creazioni artigianali interamente “made in Salento”. L’evento, patrocinato da Confindustria Lecce, si svolgerà presso lo Stabilimento di Monteroni che sorge lungo la provinciale Lecce-Porto Cesareo e comprenderà un programma ricco e coinvolgente. La giornata avrà inizio alle ore 9 con una “Tavola Rotonda” per affrontare il tema dell’“Arredare”. Dopo i saluti iniziali da parte dell’amministratore Inden Simona Indennitate e il presidente dell’Ordine Architetti di Lecce Rocco De Matteis, prenderanno parte alla discussione numerosi ospiti. Tra i quali il giornalista esperto di arte Lorenzo Madaro, e gli architetti e designer Emilio Nanni, Roberto Marcatti, Vincenzo D’Alba e Antonio Quarta, con i saluti finali di Fabiana Cicirillo. Il programma continuerà nel pomeriggio: alle 17 la visita nello stabilimento produttivo e nello showroom. La festa sarà anche l’occasione buona per presentare al pubblico un nuovo modello di cucina denominato “Airone”, nato per l’occasione: l’evento sarà tenuto a battesimo da una madrina d’eccezione che risponde al nome di Manila Nazzaro, attrice, conduttrice televisiva ed ex Miss Italia. Non mancheranno all’appello, inoltre, gli appuntamenti culturali con la presentazione del libro di Fabio De Nunzio prevista per le 19. L’ex inviato di “Striscia la notizia” si presenta sotto le nuove vesti di scrittore con il suo lavoro “Sotto il segno della bilancia”: un libro che tratta in modo ironico, ma non superficiale, i problemi che ogni persona in sovrappeso affronta durante la giornata, sottolineando il suo stress ed il disagio psicologico. La giornata di sabato 11 giugno si chiuderà alle 21 con lo spettacolo di cabaret dei comici Battaglia&Miseferi, della compagnia del Bagaglino, “circondanti” dal travolgente ritmo swing della Band Larga. Inoltre, per i più golosi, le degustazioni a base di “pittule” senza glutine di “Zio Giglio” e i prestigiosi vini della casa vinicola.

 

Appuntamento, quindi, sabato prossimo per le nozze d’oro della storica Inden, tra le aziende più antiche del territorio monteronese.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it