Nonna Maria e i suoi primi meravigliosi 100 anni: l’amore per i fiori è il suo inno alla vita

Splendidi cent’anni per la signora Maria Caiuli, nata a Monteroni il 29 giugno 1918. Oggi taglia lo storico traguardo del secolo di vita.

E nonostante la veneranda età a tre cifre, la neocentenaria sfoggia una lucidità e una condizione da far invidia ai più giovani. La sua sembra un’infinita primavera. Non a caso ama i fiori e le piante, che cura ogni giorno con l’attenzione e la premura del miglior pollice verde. E il giardino è il suo passatempo preferito.

Con questo piglio da eterna ragazzina spegnerà oggi le sue prime 100 candeline. Ma oltre al record dello straordinario compleanno, nonna Maria ha anche altri numeri da “primato” che accompagnano la sua beata longevità: è nonna di 12 nipoti, nonchè bisnonna di 17 pronipoti. Vedova di un barbiere, “mesciu” Ninu Greco, ha dato alla luce cinque figli: Ada, Franca, Pina, Pino e Anna Rita. Ha lavorato per molti anni a Milano come cuoca presso l’istituto “Don Bosco”, prima di rientrare nella sua Monteroni. E da 77 anni, ovvero dal 1941, è consorella “decana” della Confraternita di San Gaetano.  

Questa sera, alle 19, parteciperà alla messa di ringraziamento che sarà presieduta dal parroco don Giorgio Pastore nella chiesa dell’Ausiliatrice. Poi il taglio della torta nel salone parrocchiale di piazza Candido, insieme allo stuolo di familiari e parenti, alla sua comunità e al sindaco Angelina Storino.

volantino coser disinfestazione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it