A Monteroni nasce “Queens”. Il pub che lancia la sfida alla “solita” movida della città

A poche ore dall’apertura (inaugurazione ieri sera con l’animazione di Mauro Stiki e la musica dei “Punti di svista”) si preannunciano già due serate da tutto esaurito

e così “Queens” lancia il guanto della sfida alla consueta movida che blinda ancora oggi la città capoluogo nei fine settimana come regina delle notti da bere, da mangiare e da suonare.

A Monteroni – spiega Riccardo Giordano, 37 anni, il giovane gestore monteronese – mancava un luogo di aggregazione serale dove degustare un’eccezionale riserva di birre artigianali (alla spina e non) che accompagnassero piatti della tradizione a base di arrosti di carne, di panini, di piadine di pizza a mezzometro o di una ricca gamma di pietanze da friggitoria”.

Ma perché scegliere un pub di provincia il sabato sera? Sono tanti i motivi che potrebbero spingere le comitive notturne a cambiare abitudine e a non raggiungere il centro storico di Lecce. L’alternativa prima di tutto: che di per sé è già un valore aggiunto rispetto alla routine. E poi la tranquillità di non imbottigliarsi nel traffico, la certezza di trovare subito parcheggio, la garanzia di incontrare nuova gente, bella gente.

In più “Queens” vuole imporsi all’attenzione del pubblico notturno per la genuinità e l’originalità del suo menù: steak house, hamburgeria, panineria, piadineria, pizzeria, friggitoria. Prodotti di qualità con una strizzata d’occhio alla cucina tipica del territorio.

E poi la musica live. Dopo la serata di opening, già questa domenica e venerdì prossimo in pedana gruppi musicali emergenti salentini. E le serate a tema già in cantiere per una serie di eventi da lasciare gli ospiti senza fiato.

Infine, alla qualità del pub nel suo complesso, prezzi molto più accessibili di quanto non offrano i locali del capoluogo.

Insomma, tanti motivi per venire a Monteroni e per girare pagina il sabato sera (e non solo).

Ultimo capitolo, il cuore: “Più che un investimento motivato dal desiderio di fare qualcosa nell’ambito della ristorazione – conclude Giordano – ‘Queens’ è un atto d’amore per le mie due bambine (6 e 14 anni, ndr). Non a caso il logo del pub rappresenta due regine che si guardano negli occhi: sono loro, le mie due principesse”.

Non resta dunque che spingere, con un grosso “in bocca al lupo”, Riccardo e tutto lo staff di “Queens” nella certezza che partire col piede giusto è garanzia di successo. (Info e prenotazioni: 3279423621).

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it