Fratres, due giorni di donazione del sangue con l’autoemoteca: Sali a bordo e salva la vita

La solidarietà raddoppia. Il gruppo Fratres di Monteroni organizza due giornate consecutive di donazione del sangue che si terranno sabato 11 e domenica 11 ottobre, in concomitanza con la festa del Crocifisso.

“Sali a bordo e dona la vita”, è il motto di questa due giorni. A Monteroni, infatti, sarà presente l’autoemoteca che sosterà in piazza della Repubblica, nei pressi della scuola dell’infanzia.

Sarà possibile donare il sangue sia sabato che domenica dalle 8,30 alle 11,30.

L’11 sarà presente l’equipe del centro Immunotrasfusionale dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, il 12 invece quello di Copertino.

Una sacca di sangue può salvare fino a tre vite. Ecco perché compiere un gesto semplice, veloce e indolore significa concedere una grande speranza a chi ha bisogno.

Ecco alcune istruzioni da parte dei volontari del gruppo Fratres di Monteroni.

Come sempre al mattino si può fare colazione con caffè o the, fette biscottate o biscotti secchi, meglio evitare latticini. Possono donare tutti i maggiorenni con un peso corporeo maggiore di 59 chili. L’assunzione di eventuali farmaci non è causa di rifiuto a priori della donazione: sempre meglio chiedere al medico trasfusionista. I volontari Fratres sanno sul posto già da 30/45 minuti prima per procedere con l’accettazione. Come sempre sarò offerta la colazione post-donazione ed una bottiglia di vino come omaggio.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it