Cinquantenni, sotto a chi tocca: la classe del ’69 si prepara alla “rimpatriata” di agosto

Festa dei Cinquantenni. Anche quest’anno fervono i preparativi per il collaudato appuntamento estivo che si celebra in concomitanza con la festa patronale in onore di Sant’Antonio di Padova. Il ritrovo dei monteronesi che nel 2019 tagliano il traguardo del mezzo secolo di vita è fissato per il prossimo 6 agosto.

Ed i soci dell’associazione lanciano quindi l’appello agli appartenenti alla classe ’69.

L’evento, esclusivamente monteronese, nato nel 2014, giungerà così alla sua sesta edizione.  

Siamo al lavoro per organizzare al meglio, come nostra consuetudine, la serata. In questi giorni - spiega Giampiero Quarta, uno dei fautori dell’iniziativa e dell’associazione “Cinquantenni” - un gruppo di volontari passerà per le case dei 228 monteronesi nati nel 1969 per lasciare un invito a ciascuno di loro. Il momento clou della manifestazione sarà la cerimonia religiosa di ringraziamento, poi seguirà la firma del registro e la consueta foto di gruppo. È previsto un successivo momento di festa civile ma il programma è ancora in via di definizione”.     

Si prevedono, dunque, festeggiamenti e tante risate per una generazione - quella nata nel 1969 - che non ha certo l’età per guardare nostalgicamente al passato, né quella delle fughe in avanti, ma che cerca di vivere il proprio presente con consapevolezza.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it