E' Natale soprattutto per loro. Festa per i ragazzi del centro diurno e di "Sole Vivo"

“Sole Vivo” e “Giovani ed Handicappati” in festa: due giorni di recite per celebrare l’arrivo del Natale. Appuntamenti da non perdere giovedì 20 e venerdì 21.

Sarà un Natale all’insegna della riscoperta dei vecchi valori. E’ il messaggio che da ormai tanti anni i due centri polivalenti monteronesi cercano di trasmettere e mettere in scena nelle loro recite natalizie. In un immancabile appuntamento che si rinnova anche questa volta, a partire dalla giornata di giovedì 21 dicembre, quando dalle ore 10:30 presso il centro dell’associazione “Giovani ed Handicappati” salirà in cattedra la rappresentazione di “Lo sciopero di Gesù Bambino”, una commedia irriverente e sarcastica: “Sarà una bella mattinata all’insegna di tanti valori – afferma il presidente Tonino Mello - Dobbiamo ringraziare tutte le associazioni che hanno collaborato e tutti coloro che non fanno mai mancare il supporto: l’amministrazione, Don Giuseppe Spedicato e l’Istituto S.Colonna. Che saranno poi presenti durante l’evento. Estendo l’invito a tutta la cittadinanza, vi aspettiamo numerosi. I nostri ragazzi si sono impegnati davvero tanto e meritano di ricevere altrettanto affetto”.

Le recite proseguiranno poi nella giornata di venerdì 21 dicembre presso le sale di “Sole Vivo” che dalle 17 proporrà rappresentazioni teatrali, messe in prosa e altre sorprese. I protagonisti? Sempre i ragazzi del centro, che da tempo stanno preparando con molta accuratezza e dedizione i loro spettacoli. Appuntamenti, insomma, da segnare in agenda e non perdere assolutamente.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it