Ieri sera, nei pressi di Piazza della Repubblica, a Monteroni, inaugurato il graffito in memoria del giovane Gabriele Cosma, che ha perso la vita lo scorso 9 novembre nell’esplosione della fabbrica di fuochi d’artificio.

Mentre ancora rimbomba l’eco del pianto dei funerali di Gabriele Cosma, si arrende anche il cuore di Gianni Rizzo, il 41enne di Carmiano rimasto coinvolto nell’esplosione all’interno della fabbrica di fuochi d’artificio.

Forte commozione e vicinanza alla famiglia del giovane Gabriele Cosma, rimasto vittima nell’esplosione della fabbrica di fuochi pirotecnici “Fratelli Cosma” di Arnesano. Il cordoglio da parte di tanti amici e conoscenti, che sulla pagina del 19enne lasciano messaggi di dolore dal momento dopo la tragica notizia.

Ad Arnesano, intorno alle 8.30, una forte esplosione in una fabbrica di fuochi pirotecnici alle spalle del Cimitero.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it