All’indomani della rapina compiuta ai danni del nuovo punto vendita che sorge nell’ex cantina sociale di Monteroni-Arnesano, il presidente di “Cantine Due Palme”, Angelo Maci, promette un impegno sul fronte della sicurezza

Fa irruzione brandendo un coltello, rinchiude il dipendente nel bagno e fa razzia dei soldi custoditi in cassa. Rapina ai danni del punto vendita di “Cantine Due Palme” che sorge sulla provinciale Lecce-Porto Cesareo.

Rinasce a nuova vita la storica cantina di Arnesano-Monteroni che sorge a cavallo dei confini tra i due paesi, lungo la provinciale Lecce-Porto Cesareo. Una seconda vita che sarà accompagnata dal brand “Due Palme”, cantina cooperativa più grande del Mezzogiorno.

Rinasce a nuova vita la storica cantina di Arnesano-Monteroni che sorge a cavallo dei confini tra i due paesi, lungo la provinciale Lecce-Porto Cesareo. Una seconda vita che sarà accompagnata dal brand “Due Palme”, cantina cooperativa più grande del Mezzogiorno.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it