Settimana intensa e con non poche polemiche fra maggioranza ed opposizione. Sotto i riflettori l’annosa questione  del Velodromo e delle altre strutture sportive della città, riportata alla luce grazie dall'inattesa esclusione dal piano “Sport e Periferie”, promosso dal Coni e dal Governo.

Glissa sulle questioni politiche , l'assessore Vincenzo Toma (vicesegretario provinciale Pd), riconosciuto da più parti non solo come il "padre dell'alchimia monteronese" ma anche la più autorevole e strategica delle “anime pensanti” dell'amministrazione Storino.

Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, hanno presentato – nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi – il piano degli interventi analitici infrastrutturali che saranno realizzati attraverso il fondo “Sport e Periferie”.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it