Arriva il primo gol di Graziano Pellè in Cina grazie ad un bel colpo di testa che prende in controtempo il portiere avversario dello Hangzhou Greentown. Il bomber colpisce anche un palo al 18’ del primo tempo.

Ha fatto molto parlare di sé in questi giorni la vicenda del signor Giovanni Mondello, il quarantottenne disoccupato che ha deciso di scrivere una lettera al suo concittadino Graziano Pellè affinché possa aiutarlo a trovare un impiego, dichiarando di accettare proposte lavorative anche dalla Cina, se necessario.

Apriamo la nostra rubrica "Lettera Aperta a TGM" pubblicando una mail arrivataci in giornata da parte di un nostro lettore monteronese. Giovanni scrive “Pellè aiutami a trovare un lavoro, sarei pronto a venire anche in Cina con te".

Graziano Pellè ha conquistato i cinesi. Un’accoglienza da brividi al suo arrivo in Cina:  più di 2000 persone all’aeroporto di Jinan davanti agli occhi del calciatore salentino e della fidanzata Viktoria Varga. Ma non solo.

Graziano Pellè continua a stupire tutti. Grazie al ricchissimo contratto firmato con lo Shandong Luneng, l’attaccante diventa l’italiano più pagato di sempre ed il quarto giocatore più ricco al mondo.

Graziano Pellè è pronto a conservare i “cucchiai” europei per sostituirli con le bacchette cinesi. Arriva l’ufficialità: Il monteronese ha accettato un contratto di due anni con lo Shandong Luneng, guadagnando una cifra da capogiro: 38 milioni di euro in due stagioni e mezzo.

Brilla la stella di Pellè e illumina i sogni di tanti ragazzi monteronesi che provano a costruire un domani migliore. Intanto la comunità spera in un più visibile cambiamento di rotta a Palazzo di città. Nell'attesa, l'iniziativa privata supera se stessa.

“L’Europeo lo vince… Giorgia” è il titolo della manifestazione che si svolgerà domenica sera a Monteroni. Arriva, infatti, al culmine il progetto di solidarietà (Leggi articolo) a sostegno della piccola Giorgia.

L’Europeo di Pellè è finito, bisogna farsene una ragione. Abbiamo assistito ad una delle più belle pagine della storia Monteronese. Verrebbe infatti da immaginare, che cosa avrebbero potuto scrivere i migliori autori del Novecento italiano sulla figura del bomber Graziano.

A distanza di due giorni dalla sconfitta contro la Germania, ormai a sangue freddo, non ci resta che raccogliere i cocci, e tra i tantissimi messaggi di stima e affetto e qualche messaggio di troppo per il nostro Pellè un dato salta agli occhi.

Pagina 4 di 6
BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it