Acque quanto mai agitate nella maggioranza che governa Palazzo di Città, all’indomani del rimpasto (leggi articolo) voluto dal sindaco Angelina Storino. Una svolta “fuori dalle logiche e dalla dinamiche politiche” (Leggi articolo) che ha scombussolato gli animi e gli equilibri (due Pd in giunta al posto di Udc e Fdi) nella coalizione eterogenea che un anno fa ha vinto le elezioni.

Rinviato ancora di qualche ora il varo del rimpasto. Ad innescare l’ulteriore fumata nera il nodo-Udc: lo scudocrociato infatti rischia di rimanere senza assessorati.

Pagina 2 di 2

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it