Il consigliere Giorgio Manfreda, coordinatore cittadino di Area Popolare - Ncd, esprime riserve sul recente rimpasto “fuori dalle logiche politiche” voluto dal sindaco Angelina Storino.

Volano gli stracci tra Udc e Ncd, dopo la nomina dell’avvocato Giorgio Manfreda, consigliere comunale, a coordinatore cittadino di “Area Popolare”.

Scontro all’interno di “Area Popolare”. Con una nota, l’ex senatore Totò Ruggeri, segretario provinciale dell’Udc, prende le distanze dalla nomina dell’avvocato Giorgio Manfreda, consigliere comunale di maggioranza, a coordinatore cittadino di Ap.

Debutta anche a Monteroni “Area Popolare”, il soggetto politico di centro che nasce dal matrimonio tra Udc e Ncd. L’avvocato Giorgio Manfreda, consigliere comunale con delega all’ambiente, verde pubblico, cimitero e contenzioso, è il coordinatore politico cittadino.

Il consiglio dà l’ok al rendiconto finanziario, ma in aula non mancano le scaramucce. Gran parte dell’opposizione non si presenta ed è braccio di ferro con la maggioranza sulla regolarità della convocazione.

Al via i controlli per verificare l’esecuzione delle misure “anti-xylella” previste dalla Regione Puglia. Intanto,  il coordinamento regionale vara e impone le quattro buone prassi per il contenimento del batterio che minaccia gli ulivi salentini.

Pagina 4 di 4

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it