Tre amministratori comunali di Monteroni in corsa alle elezioni provinciali di “secondo livello”: tutti e tre esponenti della maggioranza che governa Palazzo di Città.

Dopo la bagarre in consiglio comunale, lo scontro tra maggioranza e opposizione continua sui social. Ed è botta e risposta tra i capigruppo delle due sponde politiche: un braccio di ferro a suon di stilettate tra Giorgio Manfreda e Lino Guido.

È andata in scena la “festa dell’albero” voluta dall’Amministrazione e dall’associazione “Il Faro”: centinaia di bambini e genitori presenti all’evento. I ragazzi di Monteroni avranno aggiunto qualche nozione di educazione ambientale in più con l’esperienza di giardinaggio vissuta ieri.

All'indomani delle sedute del Senato accademico dell'Università del Salento e del Consiglio comunale di Monteroni (LEGGI ARTICOLO) che hanno sancito l'accordo e ratificato il Protocollo d'intesa per l'utilizzo da parte dell'Ateneo degli spazi del Palazzo baronale di Monteroni

La Città di Monteroni non è mancata al Giubileo della Misericordia promosso dall'Associazione “Città del SS. Crocifisso”, a Taranto, alla presenza del Card. Giuseppe Bertello, presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano

Dopo il rimpasto di luglio, il sindaco Angelina Storino completa il quadro e integra gli incarichi della sua squadra distribuendo  ulteriori deleghe (che in precedenza non erano state conferite) a quattro assessori

Dopo il rimpasto di luglio e l’assegnazione delle deleghe, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, forza politica ancora alleata (almeno sulla carta) della compagine di governo, mette in fila tutte le sue riserve.

Manfreda riprende le deleghe che aveva prima del rimpasto. Dopo la crisi di governo di metà luglio, quando la sindaca Angelina Storino azzerò la giunta, tutte le deleghe e varò un nuovo esecutivo,

Assise-lampo questa mattina a Palazzo di Città. Il Consiglio comunale si è riunito alle 9 ed è durato appena una ventina di minuti. In agenda alcuni debiti fuori bilancio e l’adesione del Comune alla srl “Gal Valle della Cupa”.

Un fuoco di fila contro i vertici dell’amministrazione comunale. Nell’acceso consiglio comunale post-rimpasto (leggi articolo), bordate sia dagli ex assessori sfiduciati, sia ovviamente dall’opposizione.

Pagina 3 di 4

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it