Messaggi di pace e prove di unità all’interno della maggioranza. In queste ore la sindaca Angelina Storino e l’ex assessore Giorgio Manfreda hanno cercato di rasserenare gli animi.

Tensione alle stelle a Palazzo di Città. Mentre le acque della maggioranza sono sempre più agitate, torna in consiglio comunale il project financing da oltre 4 milioni di euro per il completamento e la gestione da affidare ai privati del cimitero di Monteroni. 

Al via i cantieri per il rifacimento dell’asfalto: in tutto 22 strade per un totale di 4,5 chilometri. I lavori cominceranno questa settimana e saranno eseguiti, per un totale di 425mila euro (fondi provenienti dall’avanzo di amministrazione), dalla ditta “Mello srl” che si è aggiudicata il bando di gara con un ribasso del 34,74%. In tutto, a Palazzo di Città sono giunte 93 offerte presentate da altrettante aziende.

Venerdì 14 giugno alle 19, presso la scuola “Edmondo De Amicis” di via Mazzini, a Monteroni, si svolgerà la presentazione ufficiale del libro di Carlo Miglietta “Qui dove si impara. L’edificio scolastico di Monteroni di Lecce nel centenario della sua istituzione (1918-2018)”, edito da Edizioni Esperidi.

Imbrattano un immobile appena ristrutturato, negli anni scorsi adibito a chiosco-bar, che sorge nel parco Adamantino di Monteroni, di fronte alla chiesa del Sacro Cuore. E la sindaca denuncia il fatto ai carabinieri.

Il sindaco di Monteroni sollecita l’Asl di Lecce a procedere entro il 30 aprile all'attivazione del “Centro della salute”. Suona come una diffida la nota inviata dal primo cittadino Angelina Storino al direttore dell’area tecnica dell’Azienda sanitaria salentina, Daniele Prete, e al commissario Rodolfo Rollo.

Il gruppo di opposizione “Volontà Popolare” torna ad attaccare l’amministrazione. Sotto la lente di ingrandimento l’accoglienza che la minoranza giudica “istituzionalmente indecente” riservata al ministro del Sud, Barbara Lezzi, presente sabato scorso all'inaugurazione della manifestazione “Casa delle Befana”.

Nodo sicurezza: il comune si impegna a supportare cittadini e commercianti. È l’impegno che esprime una nota dell’amministrazione all'indomani dell’ultimo consiglio comunale e a seguito della richiesta di dimissioni da parte dell’opposizione all’indirizzo della sindaca Angelina Storino.

Completamente opposte le reazioni politiche per la gestione della V Half Marathon Valle della Cupa e dell’ordine pubblico.

Speed scout e manto stradale, il sindaco Angelina Storino risponde alle polemiche: “Lavoriamo per garantire sicurezza. Non c’è nessuna intenzione di fare cassa”.

Pagina 2 di 16

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it