Al via l’iter per la rimozione delle gru e la messa in sicurezza dei cantieri privati chiusi e abbandonati da tempo. Ad annunciarlo è una nota dell’amministrazione comunale che nei giorni scorsi ha inviato una diffida alle ditte incaricate dei lavori.

L’amministrazione Storino non si esprime sulla questione legata al cantiere di Piazza Italia: a distanza di un anno dalla denuncia del Mas - Monteroni a Sinistra, tutto rimane ancora fermo. Nonostante il Prefetto abbia scritto al sindaco.

 

Il movimento Mas (Monteroni a Sinistra) chiama a raccolta le Istituzioni, il mondo delle associazioni e i cittadini di Monteroni per lottare insieme agli altri comuni che sono in prima linea contro la realizzazione del gasdotto Tap.

Si è svolto ieri sera, in Piazza Monte Sabotino, l’incontro pubblico organizzato dalle forze di opposizione insieme con i consiglieri della maggioranza che da mesi ormai hanno assunto una posizione critica nei confronti dell'esecutivo.

Si svolgerà giovedì 23 marzo l’incontro pubblico promosso da “dissidenti” della maggioranza e forze di opposizione per discutere dei risultati dell’attuale amministrazione: l’appuntamento è in programma alle 19 in Piazza Adamantino, nel parco del quartiere Sacro Cuore.

Il Comune non rinnova l’autorizzazione. E l’associazione di anziani che gestiva l’immobile punta il dito contro una decisione che viene vista come uno “sfratto”.

“È una scelta ridursi le indennità, ma è nobile non dirlo. E a conti fatti per il paese è solo una mancetta. Più che di elargire elemosine, l’amministrazione dovrebbe preoccuparsi di non perdere altri finanziamenti”.

Riqualificazione dei parchi, scuole e libri per la biblioteca, lavoro e servizi sociali: sono questi gli obiettivi da favorire con i risparmi dovuti alla riduzione dei costi della politica a Palazzo di Città.

Pagina 9 di 9

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it