Colpo di scena a Palazzo: il sindaco Storino azzera la giunta

Colpo di scena a Palazzo: il sindaco Storino azzera la giunta TG Monteroni

Colpo di scena a Palazzo di Città, il sindaco di Monteroni Angelina Storino ha azzerato la giunta. Il primo cittadino ha revocato le deleghe ai suoi cinque assessori e anche a tutti i consiglieri comunali di maggioranza che avevano incarichi specifici.

L’esecutivo era composto dal vicesindaco Sonia Martino (politiche sociali) e dagli assessori Tommaso Leucci (lavori pubblici), Piero Favale (urbanistica), Mimmo Quarta (attività produttive e commercio) e Noemi Puce (politiche giovanili). Un colpo di spugna che spiana quindi la strada ad un rimpasto, così come lascia intendere la stessa Storino: “È volontà del sindaco rivedere la composizione dell’organo di governo in vista di una verifica degli obiettivi programmatici raggiunti e da raggiungere. È pertanto necessario procedere all’azzeramento dell’attuale giunta”, scrive il primo cittadino nelle motivazioni del decreto con cui ha ritirato tutti gli incarichi assegnati appena un anno fa, nel giugno del 2015, all’indomani del successo elettorale della lista “Cambia Monteroni”.
Una decisione improvvisa che avrebbe spiazzato anche buona parte della maggioranza. Un fulmine a ciel sereno. Resta da capire se la scelta del sindaco sia dettata da frizioni interne o soltanto dall’esigenza di rimodulare l’esecutivo dopo un anno di rodaggio.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it