Lunedì 21 gennaio il Consiglio comunale di Monteroni conferirà la cittadinanza onoraria a Giovanni Impastato, fratello di Peppino, giornalista e attivista siciliano ucciso da Cosa Nostra, e figlio di Felicia: una famiglia da sempre in lotta contro la mafia.

Si indaga sul ritrovamento di un chilo di droga all’interno di una palazzina in pieno centro, a Monteroni. Durante una perquisizione effettuata dai carabinieri della locale stazione in un appartamento disabitato della centralissima piazza della Repubblica,

Lavori finiti per il nuovo Dea di Lecce, il Dipartimento Emergenza Accettazione. L’Ufficio del Rup Dea dell’ospedale “Vito Fazzi” ha comunicato alla Direzione strategica aziendale l’avvenuta ultimazione dell'opera super-tecnologica.

Grande emozione nella cerimonia di collocazione delle pietre d’inciampo a Monteroni. Un momento davvero tanto atteso dalla comunità monteronese, che ha reso omaggio a tre concittadini vittime della seconda Guerra mondiale.

Torna di attualità una vicenda che aveva destato polemiche e perplessità nell’opinione pubblica salentina. Come si ricorderà un imprenditore locale aveva avanzato l’idea di creare nel Salento un Centro di formazione islamica, e, a tal fine, era stata creata un’apposita Fondazione.

Continua a riscuotere successo l’originale e artistica installazione natalizia creata dal professore di scultura Marco Mariano, giovane docente di Monteroni, e dai suoi allievi dell’Accademia di belle arti di Lecce.

Questa mattina il gigantesco Babbo Natale di piazza Falconieri è stato definitivamente rimosso a spese della ditta proprietaria dell'installazione. Ma le polemiche non si placano dopo il pasticcio della "decapitazione".

La Befana tenta di sfrattare Babbo Natale dal salotto della città. Ma la ditta di luminarie che ha donato l’imponente albero di luci respinge l’aut aut degli uffici e minaccia azioni legali. Intanto la singolare vicenda che tiene banco a Monteroni ha avuto il suo incredibile epilogo.

L’amica dei bambini torna nuovamente a Monteroni per quattro giorni di festa e di grandi novità. L’evento, organizzato dalla parrocchia Maria SS Assunta e con il patrocinio del Comune di Monteroni, la segreteria di Stato della Santa Sede, la presidenza della Repubblica, e la Provincia di Lecce, fornirà anche per questa edizione un calendario ricco di iniziative.

Niente botti a Capodanno: il sindaco firma l’ordinanza. Il divieto da domenica 30 dicembre fino al prossimo 6 gennaio. Per i trasgressori è prevista un’ammenda da 25 a 500 euro.

Pagina 9 di 91

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it