Accuse e polemiche durante il consiglio comunale di ieri sera: opposizione all’attacco per l’assenza di un’ambulanza durante la manifestazione della focara, durante la quale è rimasta ustionata una bimba di sei anni,

L’opposizione risponde picche al sindaco e non si presenta alla riunione convocata a Palazzo di Città per discutere ancora una volta e “condividere” le linee guida del piano anticorruzione.

L’opposizione chiede udienza al prefetto di Lecce, Claudio Palomba, per “rendicontare di un clima di intimidazioni, condizionamenti e false verità in Municipio come in Consiglio comunale”.

Continua a far discutere il “caso” relativo alla videosorveglianza comunale. Sono circa 27 le telecamere pubbliche installate in paese: nessuna di queste funziona. La questione è riesplosa in questi giorni, dopo il furto compiuto nella parrocchia dell’Ausiliatrice di piazza Candido.

Dopo la bagarre in consiglio comunale, lo scontro tra maggioranza e opposizione continua sui social. Ed è botta e risposta tra i capigruppo delle due sponde politiche: un braccio di ferro a suon di stilettate tra Giorgio Manfreda e Lino Guido.

Un Consiglio comunale-fiume dà l’ok a notte fonda alle variazioni di bilancio. Oltre 8 ore di discussione per affrontare i cinque punti all’ordine del giorno. Una lunga traversata cominciata poco prima delle 18 di ieri e intervallata da una pausa di un’ora e mezza,

Il Consiglio comunale monotematico di venerdì scorso 21 ottobre, è stato incentrato sull'approvazione del Protocollo di Intesa con l'Università del Salento, rappresentata in aula dal Rettore, Vincenzo Zara e dal Direttore Generale,

La Città di Monteroni non è mancata al Giubileo della Misericordia promosso dall'Associazione “Città del SS. Crocifisso”, a Taranto, alla presenza del Card. Giuseppe Bertello, presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano

Ripartono i lavori del Velodromo? Dopo un incontro tra il Presidente della Provincia Antonio Gabellone, il Consigliere delegato al Patrimonio Renato Stabile ed il gruppo di minoranza “Volontà Popolare” si è finalmente deciso di utilizzare i fondi a disposizione già per il vecchio progetto.

C’è anche Monteroni tra i 23 comuni della Provincia di Lecce (65 in tutta la Puglia) che dovranno pagare l’ecotassa regionale. Dovranno cioè sborsare la tariffa più alta: 25,82 euro per ogni tonnellata di rifiuto prodotto.

Pagina 4 di 7
BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it