“Operazione Labirinto”, mafia e droga: quattro Comuni parte civile nel processo

C’è anche Monteroni tra i quattro comuni salentini che hanno deliberato la costituzione di parte civile nel processo nato dall'operazione “Labirinto” portata a termine lo scorso luglio dai carabinieri del Ros. Ieri, nell’aula bunker di Lecce, si è aperto il processo in abbreviato nei confronti di 22 imputati accusati di associazione mafiosa finalizzata allo spaccio di droga e al narcotraffico. Intanto, i comuni alzano la testa al cospetto dei clan.

La criminalità, infatti, colpisce e danneggia anche l’immagine, l’economia del territorio e la serenità delle comunità. Ecco perchè le giunte di Monteroni, Carmiano, Lequile e San Cesario hanno deciso di deliberare la costituzione in giudizio come parte offesa (le istanze saranno discusse nella prossima udienza), dando seguito all’avviso trasmesso ai comuni dalla sezione Gip del tribunale di Lecce in merito all’avvio del processo.

L’operazione “Labirinto” che ha portato in carcere 33 persone ha interessato da vicino anche i territori dei comuni in questione. E la costituzione in giudizio è dunque la risposta delle amministrazioni: una presa di posizione contro la criminalità organizzata e a difesa delle comunità.

Gli imputati rispondono a vario titolo di associazione mafiosa, traffico internazionale di sostanze stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi, estorsione e danneggiamento con l’aggravante del metodo mafioso. E in questa cerchia ci sono anche i nomi di quelli che sono ritenuti dall'accusa gli esponenti di spicco delle diramazioni della Scu travolte dal blitz dello scorso 2 luglio: due gruppi che secondo gli atti dell’inchiesta erano capeggiati da Saulle Politi e Vincenzo Rizzo.  

Il comune di Monteroni ha dato mandato all'avvocato Tony Indino, mentre gli altri tre comuni che hanno deliberato la costituzione di parte civile sono rappresentati dai legali Simona Tommasa Mancini (per San Cesario), Americo Barba (per Lequile) e Alessandra Viterbo (per Carmiano). 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it