Si può salvare il piede diabetico dal rischio dell’amputazione? Nel “Vito Fazzi” di Lecce, dal 24 settembre scorso, è possibile grazie all’ausilio delle cellule staminali. La risposta positiva al drammatico interrogativo è arrivata nell’unità operativa di Neuroradiologia, dove per la prima volta a Lecce è stato eseguito un intervento di autotrapianto di cellule staminali nel piede diabetico.

Intervento all'esofago e riabilitazione perfettamente riusciti per una piccola di due anni che ora mangia normalmente e oggi tornerà a casa.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it