Nella tarda serata di ieri i carabinieri della locale stazione, nel corso di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di droga, hanno denunciato in stato di libertà due giovani di Monteroni. Sono finiti nei guai S.G. e P.P., entrambi di 24 anni e già noti alle forze dell’ordine. 

“Questo è il mio servizio civile: girare l’Italia per parlare di democrazia soprattutto alle nuove generazioni”. Con queste parole l’ex presidente della Camera Luciano Violante, negli anni Novanta a capo anche della Commissione parlamentare antimafia, ha saluto i consiglieri comunali nel corso dell’assise cittadina che si è tenuta giovedì mattina a Palazzo di Città.

È sempre via Toti l’ombelico del traffico cittadino. Nei giorni scorsi è stato istituito il senso unico di marcia nel tratto più stretto della strada con l’obbligo di svolta in via Santi Medici.

Il Consiglio comunale di Monteroni dà l’ok al bilancio di previsione, ma in aula c’è solo la maggioranza. L’opposizione ha infatti disertato la seduta che si è tenuta questa mattina a Palazzo di Città. Assenti il gruppo misto, Volontà popolare e Città attiva.

Il luogotenente Giordano Protopapa lascia la guida della stazione dei carabinieri di Monteroni dopo sette anni. Da lunedì scorso, è il nuovo comandante della caserma dell’Arma di Ugento.

Monteroni ricorda Alfonso De Carlo, chirurgo ortopedico che ci ha lasciati all’improvviso lo scorso lunedì di Pasquetta. Aveva 56 anni. Martedì 30 aprile, alle 18, nella chiesa madre di piazza Falconieri sarà celebrata una messa in suffragio.

L’unica toga monteronese in lizza per un seggio nel nuovo consiglio dell’Ordine degli avvocati di Lecce risponde al nome di Angelo Quarta Rizzato, avvocato matrimonialista patrocinante innanzi ai tribunali ecclesiastici, cultore di diritto canonico ed ecclesiastico presso l’Università del Salento.

Nel mirino dei ladri sono finiti i parenti dei defunti: almeno tre i casi accertati solo nell’arco degli ultimi mesi. Furti preparati nei dettagli e compiuti con astuzia e rapidità.

La comunità di Monteroni sconvolta dall’improvvisa scomparsa del dottore Alfonso De Carlo, chirurgo ortopedico molto conosciuto per la sua disponibilità verso tutti, per la sua professionalità e affabilità.

Addio al professore Battista Civino, primo sindaco di sinistra del secondo dopoguerra. Scompare un pezzo di storia della comunità cittadina, uno degli ultimi testimoni della battaglia referendaria per l’affermazione della repubblica.

Pagina 8 di 96

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it