Protopapa va a Ugento, il comandante dei carabinieri lascia Monteroni dopo 7 anni

Il luogotenente Giordano Protopapa lascia la guida della stazione dei carabinieri di Monteroni dopo sette anni. Da lunedì scorso, è il nuovo comandante della caserma dell’Arma di Ugento.

Prima di giungere al timone dei carabinieri di Monteroni, da cui dipende anche il territorio della vicina Arnesano, Protopapa (originario di Racale) ha svolto le funzioni di comandante in due altri fronti “caldi” del Mezzogiorno come l’Irpinia e la Capitanata. In Campania ha guidato la caserma dei carabinieri di Vallata (Avellino). Poi nove anni al comando della stazione di Orta Nova, città di 18mila abitanti situata tra Foggia e Cerignola: una terra difficile dove ha raggiunto diversi risultati nel contrasto alla criminalità.

Nel 2012 l’approdo su un versante particolare come quello di Monteroni, dove Protopapa (luogotenente carica speciale) ha coordinato diverse operazioni antidroga e tra i tanti casi di rilievo anche quello, balzato alle cronache nazionali, del rapimento di una bambina bulgara nell’area mercatale del paese: il luogotenente e i carabinieri di Monteroni furono in prima linea nelle indagini che portarono all'immediato ritrovamento della piccola e all'arresto della donna che l’aveva rapita.

Nei giorni scorsi il trasferimento a Ugento, in una zona del basso Salento che rappresenta un’altra area “delicata” della provincia. Intanto, nelle more della nomina di un nuovo comandante, la stazione dei carabinieri di Monteroni resterà sede vacante: i carabinieri saranno temporaneamente diretti dal militare più alto in grado in servizio nella caserma di via Barba.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it