Il raid in farmacia a Lecce, l’indagine-lampo dei carabinieri e gli arresti a Monteroni. Tutto nel giro di poche ore, nel volgere di mezza giornata. Alla fine l’operazione dei militari si è conclusa con due arresti.

La perla di Graziano Pellè contro il Belgio - un eurogol da “enciclopedia del calcio” secondo Marco Tardelli - ha fatto esplodere di gioia la sua Monteroni che ha seguito on the road l’esordio azzurro agli europei, tra maxischermi nelle piazze e all’esterno dei bar.

Da sempre il calcio è croce e delizia di tanti sportivi. Singoli eventi, positivi o negativi, hanno reso famosi illustri sconosciuti portandoli alla ribalta della cronaca.

Il paese è letteralmente esploso al gol del suo bomber Graziano, che oltre a rappresentare la nazionale agli Europei, è ovviamente l’alfiere anche della sua Monteroni.

Rinasce a nuova vita la storica cantina di Arnesano-Monteroni che sorge a cavallo dei confini tra i due paesi, lungo la provinciale Lecce-Porto Cesareo. Una seconda vita che sarà accompagnata dal brand “Due Palme”, cantina cooperativa più grande del Mezzogiorno.

Il centravanti monteronese Graziano Pellè “scende in campo” per la piccola Giorgia, la bimba leccese di 7 anni affetta dalla rarissima “sindrome di Berdon”. La storia della sfortunata bambina in questi anni ha commosso e chiamato a raccolta l’intero Salento tra appelli e iniziative di solidarietà.

Nuove sfide e nuovi successi per Eleonora Rollo, campionessa pugliese nonché record regionale (43 metri e 94 centimetri) di lancio del giavellotto nella sua ex categoria “allieve”. Nei giorni scorsi, a Bari, l’atleta 17enne di Monteroni ha vinto di nuovo il titolo regionale, questa volta nella sua nuova categoria: “juniores”.

Rinasce a nuova vita la storica cantina di Arnesano-Monteroni che sorge a cavallo dei confini tra i due paesi, lungo la provinciale Lecce-Porto Cesareo. Una seconda vita che sarà accompagnata dal brand “Due Palme”, cantina cooperativa più grande del Mezzogiorno.

Sulla vicenda dell’ex Cinema Italia arriva la risposta di Piero Favale, assessore all’urbanistica del Comune di Monteroni, che replica alle accuse sollevate nelle scorse settimane dal Mas, il movimento “Monteroni a sinistra”. 

Quattro giornate di raccolta straordinaria per scongiurare l’ecotassa: entro il 30 giugno serve il 5% in più di differenziata. E il Comune di Monteroni, insieme alla ditta Monteco, per centrare l’obiettivo organizza centri di raccolta per i quartieri del paese.

Pagina 99 di 100

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it